La Filarmonica
Home
Consiglio Direttivo
Direttore
Bilanci
Vieni a trovarci
Informazioni Privacy

Musica
Calendario Eventi
Orchestra Fiati
FilOrchestra
Album Fotografici
Scuola di Musica
Collaborazioni
Scheda Tecnica

FilaSocial
Facebook Page
Instagram
YouTube

Meteo Cinisello B.
domenica 25 agosto
Sereno
T min.21°C - T max.30°C
Venti 2 nodi var 
Probabilità di pioggia 4%
Eventi Speciali
Festa delle Donne
L'Olocausto, ma non della memoria
A Tutta Banda!
Aperitivi in Musica
Concerto per la Terra
Silenzio e Tamburina
Per non Dimenticare
Armonie dal Mondo
Musica e Cinema
Un Palco per Tutti
Concerto per la VITA
XV Raduno Bandistico
Tournee Olanda
Spiga d'Oro
 
Eventi Ciclici
Festa dei Lavoratori
Concerti di Capodanno
 
 
Festa dei Lavoratori (Concerto del I° maggio)
Festa dei Lavoratori (Concerto del I° maggio)
Dopo il successo riscosso con il Concerto delle Palme, l'Orchestra Fiati della Filarmonica Paganelli ha "acceso i riflettori" sul Concerto del Primo Maggio, che si è svolto, come ormai è consuetudine presso il salone Matteotti di Via I Maggio a Cinisello Balsamo.
Il termine accendere i riflettori è molto adatto per il programma proposto, proprio perché i brani eseguiti durante il concerto sono tratti dalle colonne sonore di film e musical molto noti al grande pubblico; "Jesus Christ Superstar", capolavoro rock degli anni '70, il recente "The Incredibles", "Les Miserables", trasposizione cinematografica e musicale del capolavoro di Victor Hugo, "Mary Poppins" classicissimo film della Disney e per finire "L'Impero colpisce ancora" dalla saga di "Guerre stellari".
L'orchestra, trascinata dall'energia del suo direttore, Donatella Azzarelli, ha dato, ancora una volta, prova di alto livello, eseguendo con professionalità e passione questo variegato repertorio. Per i bis finali, invece, sono stati scelti due noti brani operistici molto apprezzati dal numeroso pubblico presente, Nessun Dorma dalla Turandot di Puccini e Toreador dalla Carmen di Bizet.
Il pubblico ha partecipato con entusiamo, sottolinenando, con numerosi applausi, tutto il programma proposto.
Molto graditi il garbo e la precisione della presentatrice Monica Camarella che ha guidato i presenti all'ascolto, con numerose curiosità su tutti i brani eseguiti. Il pubblico è stato trascinato, come sempre, in un viaggio affascinante, quasi preso per mano.
La Filarmonica Paganelli ha regalato, come di consueto, un pomeriggio gioioso e una pausa pomeridiana ricca e spensierata.
Filarmonica Paganelli '79 Visitatori Totali : 269841 |/-\|